Dopo la benedizione da parte di Papa Francesco a Roma mercoledì 19, la Fiaccola benedettina ‘Pro Pace et Europa Una’ ha iniziato il suo viaggio sabato 22 febbraio 2020 da Norcia, città natale di san Benedetto.

Sullo sfondo di una città ancora visibilmente provata dal sisma del 2016, con alcune delle sue ferite ancora ben evidenti, i sindaci delle città gemellate di Norcia,Nicola Alemanno, Subiaco, Francesco Pelliccia e Cassino, Enzo Salera, insieme ai rappresentanti religiosi delle rispettive comunità, hanno partecipato all’accensione della Fiaccola sulla Basilica di San Benedetto in ricostruzione.

S.E. Boccardo, Arcivescovo di Spoleto-Norcia, assente per impegni, ha delegato all’accensione e al momento di raccoglimento l’Abate di Montecassino S.E. Donato Ogliari che ha ringraziato la città di Norcia “che ci accoglie sempre con grande apertura di cuore” ed ha ricordato come il simbolo della Fiaccola di san Benedetto sia un po’ “il simbolo di quella Pace ed Unità a cui tutti aneliamo, non solo per la nostra Europa ma per la Pace che quotidianamente siamo chiamati a costruire all’interno delle nostre relazioni. Pace e Unità non si raggiungono se non attraverso il dialogo, attraverso gesti che costruiscano la fratellanza, che permettano la condivisione, la solidarietà gli uni verso gli altri, in particolare verso coloro che soffrono, che sono maggiormente nel bisogno. La Pace e l’Unità sono grandi ideali che non possiamo confinare nei grandi proclami, vanno - per così dire- incarnati nella nostra realtà quotidiana. E questo è l’augurio che faccio a noi, a me per primo e a voi qui presenti, ed è l’augurio che vogliamo trasformare noi, come monaci, in preghiera presso la tomba di san Benedetto a Montecassino, e che continua a vegliare non solo sulla città di Cassino ma, anche sulle città gemelle di Norcia e Subiaco. Che il Signore ci accompagni tutti.”

Tedoforo d’eccezione quest’anno il Ten.Col. Gianfranco Paglia, medaglia d’oro al valor militare, scortato dai gruppi marciatori di Subiaco e Norcia e dagli atleti del CUS Cassino.

Mostra di Arte Contemporanea 17 ottobre 2020-28 marzo 2021

50X70 MOSTRA alta new stampa