Giovedì Santo 2017

Acqua aromatizzata all'arancia, dodici ragazzi della sede di Cassino della Comunità Exodus per rievocare la "Lavanda dei piedi" di Gesù ai suoi discepoli, ministranti presenti e preparati già dal primo pomeriggio, personale pronto per rendere spoglio l'altare dopo la celebrazione: pochi ma fondamentali elementi arricchiscono il Giovedì Santo in Abbazia e lo rendono come sempre un momento unico da vivere per tutti i partecipanti.

Nel chiudere la sua omelia, l'Abate Donato cita una poesia di Madeleine Delbrêl che riesce, in pochi versi, a restituire