Ha movimentato la mattinata di domenica 10 novembre, l’arrivo in Abbazia dei sei concorrenti del programma polacco “La Strada della speranza" : dopo aver percorso il cammino dell’armata del Generale Anders attraverso Russia, Kazakistan, Iran e Italia sono arrivati percorrendo di corsa gli ultimi metri dal cimitero polacco al chiostro bramantesco di Montecassino.

Ad accoglierli, tra le altre autorità, l’Ambasciatore di Polonia in Italia, S.E. Anne Marie Anders, figlia del Generale Władysław Albert e S.E.Donato Ogliari, Abate di Montecassino, che ha commentato come sia stato “significativo che il programma sia terminato qui in Abbazia dove gli amici polacchi hanno sacrificato la loro vita per il monastero e per la nostra libertà. Ritengo che questo programma sia un progetto molto bello, un modo molto ‘vivo’ per non far perdere le tracce di ciò che l’armata polacca ha sofferto in quei giorni.”

Dopo i saluti e i ringraziamenti i concorrenti hanno potuto rifocillarsi e visitare l’Abbazia in tutta tranquillità al culmine di 45 giorni di viaggio in cui hanno affrontato condizioni atmosferiche davvero difficili, dormendo spesso all’aperto e superando prove che li hanno certamente temprati.

Il programma sarà trasmesso sulle emittenti polacche nella prossima primavera e sarà certamente rintracciabile online.

Mostra di Arte Contemporanea 17 ottobre 2020-28 marzo 2021

50X70 MOSTRA alta new stampa