I saluti dell’Abate di Montecassino hanno aperto la prima parte della mattinata dedicata all’introduzione alla mostra ad opera dell’esperto filatelista Marco Occhipinti, che ha affascinato la platea con un interessante e coinvolgente excursus sugli esemplari esposti.

 L’Abate Ogliari ha esordito ringraziando colui che, nel dopoguerra, ha iniziato a raccogliere e custodire con cura il patrimonio che oggi si può ammirare: 

“Un tempo, quando i sofisticati strumenti tecnologici, divenuti il pane quotidiano degli studenti odierni, erano ancora di là
da venire, collezionare francobolli era un must con cui, prima o poi, pressoché tutti ci cimentavamo. Si cominciava con
 piccoli album all’interno dei quali, con aria di professionalità, si allineavano i francobolli staccati con cura da qualsiasi lettera
 o cartolina che capitasse a tiro. E come avveniva per le figurine dei calciatori, spesso si incrementava la propria collezione
scambiando o barattando i francobolli doppi o tripli con i propri compagni. Ovviamente, si trattava di un hobby che col
tempo, nei più, svaniva lentamente, e solo in alcuni si trasformava in una vera e propria passione.
 
Anche all’interno delle solenni mura dell’Abbazia di Montecassino, Dom Martino Matronola (1904-1994) – un monaco divenuto
 abate dello stesso monastero – aveva questa passione per i francobolli, passione meticolosamente coltivata fino alla
 fine della sua vita. Ed è grazie a lui se l’Abbazia di Montecassino può ora vantare una svariata e preziosa collezione di questi
 “rettangolini di carta-valore”. Alcune rarità – come il primo francobollo al mondo, il Penny black, o il primo francobollo del
Regno d’Italia – possono ora essere ammirate nella Mostra allestita a Montecassino in occasione dell’annullo filatelico dedicato al XIII centenario della ricostruzione di Montecassino, di cui fu artefice il longobardo Petronace (718-2018).
 
Non c’è, infatti, nulla che faccia parte dello scibile umano che non abbia destato l’interesse culturale dei monaci nei quali, per definizione, sono presenti pazienza, regolarità, meticolosità e precisione; aspetti questi su cui varrebbe la pena soffermarsi per tornare ad una vita dai ritmi più lenti, riappropriandoci di noi stessi e del nostro tempo”.



La parola poi è passata al dott. Andrea Alfieri, responsabile Nazionale Corporate Affairs Filatelia Marketing, che ha aggiunto “È come se dom Martino Matronola avesse nel tempo raccolto tante piccole icone, e oggi la sua passione incontra e si intreccia con l’interesse di molti, dando vita a questa esposizione a quello che andremo tra poco ad ammirare con gratitudine verso questo meraviglioso luogo che ci ospita oggi e al quale dobbiamo la conservazione di tanti patrimoni tra cui, appunto, questo filatelico e cartofilo così brillantemente illustratoci da Marco Occhipinti. “

Il primo annullo è stato apposto dall’Abate Ogliari insieme al dott. Occhipinti, al dott. Alfieri, e alla dott.ssa Tiziana Dentice della Filiale di Frosinone - Gestione Filatelia MP , alla presenza di autorità politiche e militari tra cui il sindaco della città di Cassino, ing. Carlo Maria D’Alessandro, il procuratore del tribunale della città martire, dott. Luciano D’Emmanuele, la dottoressa Napolitano Giuseppa, responsabile MP commerciale supporto prodotto e servizi, esponenti delle forze dell’ordine insieme ad amici e appassionati arrivati da ogni parte della provincia, e da quelle limitrofe, che hanno aspettato in fila il loro turno per ricevere l’annullo. 

Il folder, realizzato per l’occasione con due cartoline recanti l’annullo dedicato all’abate Petronace e ai 1300 anni dalla rinascita dell’Abbazia, è ancora disponibile e può essere richiesto all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

Giornata della Prevenzione in Abbazia
Domenica 8 dicembre 2019

CRI prevenzione arteriosa

#AdottaunSampietrino : Campagna di Crowdfunding dell'Abbazia di Montecassino

campagna abbazia crowdfunding

8 dicembre-2 febbraio: in mostra tre capolavori mai esposti prima

A3web MONTACASSINO SCOPRIRE 2 copia