A rendere speciale e indimenticabile un evento sono sempre le emozioni, è sempre il calore delle persone che si stringono come a creare un cordone di protezione e si supportano a vicenda lungo il cammino. E il cammino che quest’anno ha portato la Comunità monastica fino al 21 marzo, alla Festa di San Benedetto è stato davvero intenso.