La Fiaccola benedettina della Pace ha iniziato il suo viaggio che terminerà a Montecassino il 20 marzo.

La Fiaccola benedettina della Pace ha cominciato il suo viaggio ieri pomeriggio alle 18,00 nella chiesa di San Benedetto a Norcia.

Alla Santa Messa, celebrata dal Vicario generale di Spoleto-Norcia, Mons. Luigi Piccioli, e concelebrata da don Luigi Maria di Bussolo dell'Abbazia di Montecassino con padre Cassian priore di Norcia, hanno partecipato i sindaci e le delegazioni delle città benedettine di Norcia, Subiaco e Cassino, nonché numerosi fedeli della cittadina umbra.

Il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, di Subiaco Francesco Pelliccia e di Norcia, Nicola Alemanno avevano con sè il gonfalone delle loro città a fare da cornice all'altare, per indicare così chiaramente a tutti il cammino che San Benedetto fa prima di fermarsi a Montecassino dove poi Papa Paolo VI lo proclamerà Patrono Principale d'Europa.

Al termine della celebrazione, gli atleti del CUS Cassino con quelli di Norcia e Subiaco hanno scortato la Fiaccola, accesa nella Cripta della Chiesa, lungo la navata fino a Mons. Luigi Piccioli, che l'ha benedetta auspicandosi che "la Luce che squarcia il buio possa portare ovunque la forza della fratellanza e della integrazione".

Prossimo appuntamento della Fiaccola il 6 marzo a Dublino nella Pro- Cattedrale Saint Mary.

 

 fiaccola montecassino subiacofiaccola norcia montecassinoMontecassino fiaccola benedettomontecassino fiaccola norcia 2015montecassino norcia fiaccolaNorcia montecassino fiaccola benedettina