"Fai fiorire e crescere in te quei germi di vita che pulsano nel tuo cuore". Messaggio dell'Abate Donato per la Santa Pasqua 2015.

Anche in occasione della Santa Pasqua l'Abate Donato ha voluto rivolegere un breve saluto in video a 

tutti gli amici che ci seguono da lontano e che non possono essere presenti alle celebrazioni  in Abbazia.

Riportiamo qui di seguito il testo del suo Messaggio di Auguri e il link su cui poterne vedere il video.

MESSAGGIO AUGURALE PER LA PASQUA 2015

«Se l'inverno dicesse: "Ho nel cuore la primavera", chi gli crederebbe?».

Caro amico, cara amica che mi ascolti, credo che queste parole del poeta e filosofo libanese Kahlil Gibran, esprimano bene il messaggio di speranza insito nella Pasqua, ossia nell'evento centrale della fede cristiana: la morte e risurrezione di Cristo.

La certezza che anche una stagione spoglia di frutti come l'inverno serba in sé i germi di vita della primavera, è un incitamento a mantenere desta la nostra speranza e ad andare incontro al futuro con fiducia, senza cedere alla tentazione di restringerlo al presente, talora duro e faticoso, che sperimentiamo.

Questo, dunque, l'augurio che, anche a nome della comunità monastica che vive, prega e lavora su questo santo monte, desidero rivolgerti in occasione di questa Pasqua: non soffocare quei germi di primavera, ossia quei germi di vita che pulsano nel tuo cuore; permetti loro di fiorire e crescere in te, nella tua famiglia, nell'ambiente in cui vivi, studi, lavori e svolgi la tua professione.

Soprattutto, non esitare a riconoscere in questi germi di vita la presenza di Gesù Risorto che ti sprona ad andare avanti con fiducia e speranza, la presenza amorosa del Signore che, in maniera sempre inedita, desidera svelarti la luce della sua gioia e della sua pace.

Buona e santa Pasqua!

 

Il Videomessaggio dell'Abate Donato  è disponibile a questo link 

 

Abate-Montecassino-21-marzo