"Anche quando la sofferenza e il dolore fanno capolino nella nostra vita e segnano i nostri giorni, il Signore risorto continua ad avvolgerci nel suo abbraccio misericordioso." Gli auguri in video dell'Abate Donato.

 Anche per la Santa Pasqua arrivano gli auguri in Video dell'Abate Donato, che potete trovare a questo link sul nostro canale youtube.

Di seguito il testo integrale  del suo messaggio:

Santa Pasqua 2016

Caro amico, cara amica,
in questa festa di Pasqua vorrei invitarti a tenere lo sguardo fisso sul Signore risorto e il pensiero rivolto all'Anno Santo della Misericordia che stiamo celebrando. Come potremmo, infatti, affermare che la misericordia è il cuore pulsante del Vangelo, se questo cuore non avesse continuato a battere grazie a Cristo risorto.

In altre parole se la misericordia è stata la ragione stessa per cui Gesù ci è venuto incontro per salvarci, è ovvio che la sua resurrezione abbia confermato che anche il Suo amore misericordioso continua ad essere vivo e ad agire nella storia dell'umanità. Esso dunque, caro amico e cara amica, raggiunge anche noi oggi nelle pieghe della nostra quotidianità, e non solo quando nella gioia e nella fatica di ogni giorno ci impegniamo a vivere il Vangelo, ma anche quando ahimè soccombiamo al fascino del male o quando i nostri propositi di bene si scontrano col nostro egoismo o quando le nostre relazioni diventano difficili, faticose scontrose o quando i nostri desideri più autentici rimangono inappagati o quando la sofferenza e il dolore fanno capolino nella nostra vita e segnano, quando meno ce lo aspettiamo, i nostri giorni. Anche in queste circostanze, così come in altre di segno negativo il Signore risorto continua ad esserci vicino e la misericordia del Signore, che Gesù risorgendo ci ha manifestato essere viva e operante in mezzo a noi, continua ad avvolgerci nel suo abbraccio misericordioso.

E questa certezza non può che ripercuotersi positivamente sulla nostra vita: il saperci raggiunti e sostenuti dalla luce del Signore ci scuote dalla paura che ci immobilizza, fa fiorire in noi il coraggio della speranza che talora rimane assopita dentro di noi, dissipa le tenebre insidiose dell'indifferenza e dell'incomprensione rende più benevola e disinteressata l'accoglienza dell'altro, di colui che ci sta accanto, genera una profonda e generosa solidarietà con chi è nel bisogno.

In una parola, sapere che grazie al Signore risorto la misericordia divina continua a fare della nostra vita una creazione di grazia e di bellezza, ci sprona a vivere e guardare con fiducia nonostante le violenze e le perversioni che continuano a sfregiare il volto dell'umanità.

E allora caro amico, cara amica permettiamo all'amore misericordioso del Signore di cominciare a rinnovare se ce ne fosse biosgno, a far risorgere il nostro cuore e la nostra vita insieme con Gesù nostro amico, nostro Signore risorto a vita nuova. Questo è il mio augurio.

Buona Pasqua .

 

Schermata 2016-03-26 alle 01.01.17