Domenica 1 luglio Barbara e Domenico, con la loro promessa, sono entrati a far parte della famiglia degli oblati dell’Abbazia di Montecassino. Dopo Maurizia e Anna Maria a giugno dello scorso anno, altri due ingressi dunque nel gruppo che diventa sempre più numeroso e che a cadenza mensile incontra l’Abate Donato in monastero per una giornata di meditazione e arricchimento spirituale.

Oblato, dal latino oblatum cioè offerto, è colui che fa la promessa spirituale di seguire la Regola di San Benedetto e vivere una vita cristiana secondo il Vangelo, divenendo esempio di carità e spiritualità e aderendo ad uno stile di vita fatto di preghiera, obbedienza e lavoro.

Ammessi al cammino che li porterà ad essere oblati secolari dell'Abbazia con il rito consueto all'interno del Capitolo Abbaziale, Barbara e Domenico hanno ricevuto in dono la Medaglia di San Benedetto che li accompagnerà nel loro cammino nel mondo da laici, nel nome di San Benedetto.

Prossimo appuntamento importante per la famiglia degli Oblati sarà mercoledì 11 luglio con l’oblazione di Anna Maria e Maurizia ad un anno dalla loro promessa.