Inaugurata ieri pomeriggio, sabato 30 giugno, dall’Abate Ogliari e dal Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone Luigi Fiorletta, l’esposizione “Giovani artistINchiostro” .

Gli studenti dell’Accademia, presenti nel Chiostro dell’Archivio, hanno potuto illustrare con attenzione e passione le loro creazioni a quanti sono arrivati in Abbazia per poter ammirare da vicino le opere esposte.

Già nel primo pomeriggio numerosi visitatori si erano soffermati accanto a tele e sculture incuriositi dai contrasti che questa esposizione contemporanea naturalmente crea con il chiostro.

“Non è la prima volta che la contemporaneità incontra i nostri chiostri- ha ricordato l’Abate Ogliari- ma quello che fa la differenza questa volta è che si tratti di studenti all’inizio del loro cammino che hanno così la possibilità di vedere già valorizzate le loro creazioni.

Siamo dell’idea che bisogna sempre incoraggiare il talento che in questo caso si esprime attraverso l’arte, una delle forme più belle di espressione perché parla direttamente a chi la ammira, suscita qualcosa nell’animo di chi la guarda, anche quando magari l’opera non è di immediata comprensione. Dalle spiegazioni che abbiamo ricevuto, inoltre, si comprende come dietro la realizzazione di ciascun lavoro ci sia un pensiero che tocca la vita di ciascuno dei giovani artisti, ed è proprio questa la bellezza e l’importanza dell’arte”

Un mese di tempo per poter ammirare da vicino tutte le opere scappando dal caldo della città per rifugiarsi nella piacevole temperatura dei chiostri benedettini di Montecassino.