"Il Signore ci è accanto nelle nostre tante attese quotidiane": video messaggio dell'Abate Donato nella prima domenica di Avvento.

Caro amico, cara amica,

tra le realtà di cui tutti facciamo esperienza quotidianamente, c'è anche quella della attesa.

Quante volte, durante la nostra giornata, dobbiamo attendere, aspettare che qualche cosa si risolva , ad esempio se siamo in coda ad un ufficio pubblico o mentre aspettiamo alla fermata del bus o della metro.

Quante attese riempiono la nostra quotidianità. Ci sono anche quelle che ci coinvolgono in maniera emotiva, che in qualche modo mettono a dura prova i nostri sentimenti: pensiamo all'attesa di un referto medico che potrebbe decidere del nostro futuro, oppure l'attesa che si risolva un contraddittorio una lite un disaccordo soprattutto quando questo tocca persone a noi care e più vicine.

E ci sono attese che invece riempiono il cuore di gioia: pensiamo ad una giovane mamma che deve partorire, oppure a uno studente o ad un professionista che attende uno scatto di carriera o qualche cosa di più che si profila all'orizzonte per lui.

Ma nel cuore del cristiano vi è una attesa di fondo che rischiara e dà senso a tutte le attese che si sovrappongono e si alternano nella nostra vita di ogni giorno, ed è l'attesa del Signore che continuamente ci viene incontro. Questo è il senso profondo dell'Avvento, questo periodo liturgico che ci prepara immediatamente al Natale e che ha come senso profondo anche quello di ricordarci che il Signore non cessa di farsi nostro compagno di viaggio, giorno dopo giorno appunto, all'interno delle tante attese che compongono la nostra quotidianità, siano esse belle o brutte.

In ogni momento della nostra vita Egli bussa alla porta del nostro cuore per dirci "sono qui con te , voglio camminare al tuo fianco, voglio sostenerti, voglio consolarti nei momenti di difficoltà e sofferenza".

La certezza che il credente ha di questa continua venuta del Signore nella propria vita è ciò che rinsalda la sua speranza anche nel futuro: al di là dei tanti problemi, al di là delle preoccupazioni che spesso ci assillano, al di là anche dello scenario poco rassicurante che a livello internazionale ci circonda. Al di là di tutto questo c'è la certezza che il Signore non ci abbandona, che continua a venirci incontro, a rischiarare le nostre piccole vite, a illuminare i nostri passi nella gioia e nella fatica di ogni giorno.

Questo è il mio augurio. Buon Avvento.

 

 

A questo link il videomessaggio dell'Abate Donato sul nostro canale YouTube.

https://youtu.be/89JCVWNpno4

 

Abate Donato Montecassino Avvento 2015 1

 

 

 Abate Donato Montecassino Avvento 2